Il Corso di specializzazione

/La scuola di specializzazione in psicoterapia – Dedalus
La scuola di specializzazione in psicoterapia – Dedalus2019-10-18T20:13:40+00:00

La Scuola di specializzazione in psicoterapia

Fino a Dicembre 2019 sarà possibile iscriversi al gruppo training infrasettimanale del Giovedi. Parallelamente sono aperte le iscrizioni al gruppo training del fine settimana che partirà a febbraio/marzo 2020!

Clicca qui per scoprire come ottenere una borsa di studio!

Il Corso

I corsi di specializzazione in Psicoterapia familiare e relazionale  dell’Istituto Dedalus sono organizzati nel rispetto delle indicazioni fornite dalla legge 56/89 e di successivi decreti di attuazione.

I quattro anni di corso sono strutturati su un totale di 500 ore annue suddivise, come da programma approvato dal MIUR, fra Insegnamenti caratterizzanti (attività di formazione pratica in gruppi composti da un massimo di 10 allievi, il training vero e proprio), Insegnamenti teorici di base e Tirocinio.

Il primo anno è finalizzato a permettere all’allievo l’acquisizione degli elementi di base dell’ottica sistemica e relazionale ed una chiara lettura sistemica delle situazioni: analisi della domanda di aiuto; costituzione del setting terapeutico; apprendimento (attraverso role-playing, simulate, discussione di nastri didattici) della conduzione di un primo incontro terapeutico; tecniche di intervista; consulenza ed invio, presa in carico terapeutica.

E’ previsto un approfondito lavoro autocentrato sul terapista, attraverso la descrizione del genogramma, il racconto della storia familiare, l’analisi delle fasi più significative del ciclo vitale familiare e personale. Il gruppo partecipa alla ricostruzione delle singole storie con un gioco di rimando e di risonanze, con molta analogia con quanto avviene nelle situazioni gruppo-analitiche. Questo modulo è della durata di un anno e si articola in incontri settimanali. Il monte ore complessivo del primo anno di  training è di 220 ore di Insegnamenti caratterizzanti, 150 ore di formazione teorica e 130 ore di tirocinio. Quest’ultimo deve essere svolto presso strutture pubbliche o del privato sociale accreditate, attive nel settore dell’assistenza psicologica psichiatrica e psicoterapeutica e convenzionate con l’Istituto Dedalus.

Il secondo e terzo anno sono dedicati alla formazione terapeutica in supervisione diretta. L’allievo viene seguito e coadiuvato dal didatta attraverso uno specchio unidirezionale. Tale tecnica di supervisione permette al terapista un apprendimento guidato, seduta per seduta, della costruzione del processo terapeutico e dell’elaborazione di strategie, consentendo inoltre al didatta un’ ulteriore conoscenza dell’allievo, attraverso le reazioni emozionali e le dinamiche controtrasferali analizzate nel post-seduta e la rilettura in gruppo della registrazione dell’incontro. La videoregistrazione (autorizzata) di ogni seduta permette inoltre un’analisi approfondita da parte del gruppo delle caratteristiche del sistema familiare, delle valenze della relazione terapeutica e dello sviluppo nel del tempo del processo psicoterapico.

Questo modulo è della durata di due anni e si articola in incontri settimanali di 5 ore ciascuno.

Una cura particolare viene posta al processo di autonomizzazione del terapista che definisce in questa fase gli aspetti rilevanti del suo stile terapeutico e viene per questo aiutato a rileggere con attenzione le implicazioni personali messe in moto dall’evoluzione del processo terapeutico. Ogni allievo potrà seguire diversi percorsi terapeutici.

Il monte ore complessivo per ciascuno dei due anni è di 260 ore di Insegnamenti caratterizzanti, 100 ore di formazione teorica e 140 ore di tirocinio.

Il quarto anno è dedicato alla formazione terapeutica in supervisione diretta ed indiretta. Oltre al completamento dei percorsi terapeutici già in corso nella diretta in questa fase si avvia la supervisione indiretta: l’allievo segue autonomamente e presenta con regolarità il caso al didatta nel corso del processo terapeutico, attraverso il riferito e l’ausilio di video o audio-registrazioni. In questa fase viene data specifica importanza alla costruzione del contesto di terapia, all’elaborazione di strategie e all’articolazione longitudinale del processo terapeutico. Vengono analizzate la relazione terapeutica, le reazioni emozionali e le dinamiche controtransferali aiutando l’allievo a rileggere le implicazioni personali messe in moto dall’evoluzione del processo terapeutico.

Ogni allievo potrà presentare alla supervisione indiretta del didatta diversi casi clinici.

Il monte ore complessivo è di 260 ore di Insegnamenti caratterizzanti, 100 ore di formazione teorica e 140 ore di tirocinio.

Completamento della formazione clinica. Sulla base della nostra esperienza abbiamo deciso di integrare il quarto anno con altre 120 ore di sola supervisione indiretta, permettendo all’allievo di portare i casi in supervisione con più continuità, disponendo del tempo necessario allo sviluppo dei percorsi terapeutici avviati, garantendogli il supporto necessario alla gestione delle situazioni terapeutiche prese in carico.

Ad arricchire i curricoli disciplinari del Corso ed in continuità didattica con questi gli allievi partecipano ai workshop annuali organizzati da Dedalus, ai congressi nazionali ed internazionali ai quali l’Istituto aderisce, alle attività di studio e ricerca dal medesimo prodotte. Gli allievi in supervisione indiretta potranno usufruire delle consultazioni on-line sui casi con Lorna Smith Benjamin ed apprendere i principi della Stuctural Analysis of Social Behavior – SASB e le pratiche d’intervento della Interpersonal Reconstructive Therapy – IRT. I nostri allievi potranno anche effettuare degli stage sotto la guida di Ken Critchfield presso la James Madison University, in Virginia.

Clicca qui per sapere come è organizzato il corso

Clicca qui per scoprire la Bibliografia del corso

Modulo Contatti

Risponderemo nel più breve tempo possibile